Conclusioni dal Future of Web Apps

Stiamo smobilitando. Passo a salutare gli amici della O’Reilly e poi torniamo in albergo, in centro. Vedremo se stasera abbiamo energie sufficienti per incontrare Matt Mullenweg di WordPress (ah, ha messo online le slide della sua presentazione).

Le presentazioni di oggi sono in linea con quelle della scorsa giornata: alcune discrete, alcune sufficienti, alcune noiose. Buona però quella di Dick Costolo. Mi sono probabilmente perso un intervento tra i migliori (almeno stando a Jacopo di Seesaw), quello di Simon Wardley: Short on Cycles, Long on Storage, a proposito della trasformazione delle idee innovative in commodity. Ormai non posso farci nulla: passerò a visitare il suo blog.

Vi ricordo che tutti gli interventi che ho scritto da Londra sono raggiungibili da http://www.fucinaweb.com/fw/tag/fowa2007.

Ci risentiamo dall’Italia.

Un pensiero su “Conclusioni dal Future of Web Apps

I commenti sono chiusi.